mercoledì 16 ottobre 2019
aggiornato alle 06:00


In primo piano

MANOVRA 2020, ULTIM'ORA

Dal Governo via libera alla Manovra 2020: confermate le detrazioni Irpef. Stop all'aumento Iva

È terminato nelle prime ore del mattino il Consiglio dei Ministri, nel quale sono stati approvati - “salvo intese” - il cosiddetto “decreto fiscale” e il disegno di legge di Bilancio 2020. Contestualmente è stato approvato il Documento programmatico di bilancio (Dpb), contenente i punti-chiave della prossima Manovra: entro la mezzanotte di ieri il documento doveva essere trasmesso a Bruxelles. Tra le principali misure contenute nei documenti approvati, l’introduzione di nuove norme finalizzate a contrastare l'evasione fiscale, la sterilizzazione degli incrementi dell’Iva e la proroga delle detrazioni per la riqualificazione energetica e le ristrutturazioni edilizie. 



News

IMPOSTE DIRETTE

Limiti alla cessione dell'ecobonus da socio a società

Con la Risposta all'istanza di interpello 15 ottobre 2019, n. 415, l'Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti in merito alla disciplina dettata per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di efficienza energetica. Al riguardo, è stato precisato...


DECRETO FISCALE

Compensazione, in arrivo nuovi requisiti

Il “decreto fiscale” di accompagnamento alla Manovra di fine anno, contiene una norma che introduce i seguenti requisiti necessari al fine di poter utilizzare in compensazione – con il modello F24 - i crediti relativi a imposte dirette e sostitutive: obbligo di preventiva presentazione della dichiarazione dalla quale emerge il credito, per importi del credito superiori a 5mila euro annui e obbligo di presentare l'F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, anche per i soggetti non titolari di partita Iva. ...


ACCISE

Sigarette elettroniche, codici tributo “5467” e “5468” per versare indennità di mora e interessi

Con la Risoluzione 15 ottobre 2019, n. 86/E, l'Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo “5467” e “5468”, utilizzabili ai fini del versamento (con il modello “F24 Accise”) rispettivamente delle indennità di mora e degli interessi sull’accisa relativa ai prodotti succedanei dei prodotti da fumo, ai sensi dell’art. 7, comma 4, del D.M. 29 dicembre 2014. Tali somme sono dovute...


AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

R&S in Emilia Romagna, Piemonte, Toscana e Veneto, siglati dal Mise 11 Accordi per l’innovazione

Il Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha firmato i decreti che autorizzano 11 Accordi per l’innovazione tra il Mise e le Regioni Emilia Romagna, Piemonte, Toscana e Veneto, con l’obiettivo di favorire la competitività del territorio attraverso gli investimenti delle imprese in progetti di ricerca e sviluppo. ...


SCADENZE

Entro lunedì 21 ottobre la dichiarazione e il versamento Iva da parte dei soggetti MOSS

Lunedì 21 ottobre scadrà il termine, previamente fissato per il 20, che però cade di domenica, entro il quale i soggetti aderenti al regime Mini One Stop Shop (MOSS) sono tenuti a presentare in forma telematica un'apposita dichiarazione, relativa al terzo trimestre, secondo quanto previsto dall’art. 74-quinquies, comma 6, del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 e al versamento...


MANOVRA 2020

Conte: “Con la legge di Bilancio sarà istituita l'Agenzia nazionale per la ricerca”

Con la prossima legge di Bilancio il Governo istituirà l'Agenzia nazionale per la ricerca: lo ha affermato ieri il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo alla presentazione della “Relazione sulla ricerca e l’innovazione in Italia” del Cnr. Al riguardo, il premier ha sottolineato che si tratta di un passaggio “significativo per il mondo della ricerca”, in quanto...


ACCERTAMENTI

Per le tasse di imbarco e sbarco si applica la prescrizione decennale ex art. 2946 c.c.

Secondo un consolidato orientamento assunto dalla giurisprudenza di legittimità, le tasse di imbarco e sbarco non sono tributi doganali e, di conseguenza, a esse si applica il termine ordinario di prescrizione decennale, di cui all'art. 2946 del codice civile, e non la disciplina della prescrizione e della...


ULTIMI GIORNI

ITALIA OGGI
MANOVRA 2020

Sconti per le spese dall'estetista

Italia Oggi del 15 ottobre 2019 , pag. 27 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
FATTURA ELETTRONICA

Le e-fatture nel cassetto

Italia Oggi del 12 ottobre 2019 , pag. 31 di Andrea Bongi

ITALIA OGGI
IVA

Autoscuole, Iva ridotta possibile

Italia Oggi del 11 ottobre 2019 , pag. 29 di Giulia Provino

ITALIA OGGI
FATTURA ELETTRONICA

E-fattura a utilizzo multiplo

Italia Oggi del 10 ottobre 2019 , pag. 27 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
ACCERTAMENTO

Redditometro stop, gli evasori gongolano

Italia Oggi del 9 ottobre 2019 , pag. 32 di Andrea Bongi

NEWS
VERSAMENTI

Pagamento cartelle, addio al bollettino RAV

9 ottobre 2019

ITALIA OGGI
REGIMI AGEVOLATI

Forfetari ai saldi di fine anno

Italia Oggi del 8 ottobre 2019 , pag. 29 di Giuliano Mandolesi

ITALIA OGGI
PROCEDURE CONCORSUALI

Liquidazione, imprese a rischio

Italia Oggi del 8 ottobre 2019 , pag. 27 di Filippo Pongiglione

ITALIA OGGI
PROCEDURE CONCORSUALI

Crisi d'impresa, rischio ridotto con gli indici di allerta Cndcec

Italia Oggi Sette del 7 ottobre 2019 , pag. 2 di Giovanni Galli

ITALIA OGGI
ANTIRICICLAGGIO

L'adeguata verifica fa il bis

Italia Oggi del 5 ottobre 2019 , pag. 27 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
PROFESSIONISTI

Revisori in ansia da controllo

Italia Oggi del 4 ottobre 2019 , pag. 27 di Andrea Bongi

ITALIA OGGI
AGEVOLAZIONI

Le agevolazioni fiscali sono 513

Italia Oggi del 3 ottobre 2019 , pag. 29 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
ANTIRICICLAGGIO

Registro titolari, accesso libero

Italia Oggi del 1 ottobre 2019 , pag. 27 di Luciano De Angelis

Circolare per il Cliente 16 ottobre 2019, n. 342

  • Visto di conformità sul Modello REDDITI 2019
  • Rimborso IVA del terzo trimestre 2019: modello TR da trasmettere entro ottobre
  • Entro il 31 ottobre l’invio telematico del Modello 770/2019
  • Esterometro in scadenza al 31 ottobre
  • Dal 1° ottobre stop alla moratoria sulle sanzioni per la fattura elettronica
  • Scade il 21 ottobre il termine per il versamento dei bolli sulle fatture elettroniche del terzo trimestre 2019
  • Sisma Centro Italia, prorogati al 15 gennaio 2020 i termini di versamento
  • Dal 2020 dichiarazione d’intento semplificata
  • Il Registro Nazionale Aiuti di Stato: come e perché è importante consultarlo
  • Bonus pubblicità per l’anno 2019: prenotazione telematica entro il 31 ottobre
  • Pagamenti verso la pubblica amministrazione: nuovo modulo pagoPA


ACCERTAMENTO, DICHIARAZIONI

Rimanenze delle imprese minori da monitorare ai fini ISA

La variazione delle rimanenze finali non incide sulla tassazione delle imprese in regime di contabilità semplificata, tuttavia le stesse sono rilevanti ai fini del calcolo degli indici sintetici di affidabilità fiscale e del corretto assolvimento degli obblighi dichiarativi. Le imprese minori, infatti, sono tenute a indicare le rimanenze finali sia nel modello Redditi sia nel quadro F (dati contabili) del modello ISA.


STRUMENTI DEFLATIVI

Formula: autotutela, quando l’ente impositore sbaglia

L’autotutela è il potere che ha l’Amministrazione finanziaria di correggere un proprio atto illegittimo o infondato. Lo Statuto del contribuente stabilisce che “Gli atti dell’Amministrazione finanziaria e dei concessionari della riscossione devono tassativamente indicare …. b) l’organo o l’autorità amministrativa presso i quali è possibile promuovere un riesame anche nel merito dell’atto in sede di autotutela”. Di fatto lo Statuto del contribuente riconosce, indirettamente, all’Amministrazione finanziaria il potere di autotutela.


BILANCIO

Titoli iscritti nell’attivo circolante senza svalutazione nel 2019

I soggetti che non adottano i princìpi contabili internazionali hanno la possibilità di valutare i titoli non destinati a permanere durevolmente nel loro patrimonio in base al loro valore di iscrizione, in luogo del valore di mercato. Questa disposizione, contenuta nel D.L. n. 119/2018, era applicabile, in prima battuta, ai bilanci relativi all’esercizio 2018. Ora viene estesa anche ai bilanci attinenti all’esercizio 2019.


ACCERTAMENTO

I versamenti bancari hanno efficacia presuntiva di maggiore disponibilità reddituale

È lesivo del principio di ragionevolezza e della capacità contributiva affermare che i prelievi ingiustificati da conti correnti bancari effettuati da un autonomo siano destinati ad un investimento nell’ambito della propria attività professionale e che questo sia, a sua volta, produttivo di un reddito. Non è, dunque, più possibile l’equiparazione logica tra attività di impresa e attività professionale.
Quanto su esposto emerge dalla recente ordinanza n. 23592, emessa dalla Suprema Corte il 23 settembre 2019.


MANOVRA 2020

Compensazioni al giro di vite

Oltre i 5 mila euro necessaria prima la dichiarazione

Per colpa di qualcuno, il fisco non fa più credito a nessuno. Sembra essere questo il motto che guida l'ennesimo giro di vite sulle compensazioni nella manovra 2020. Nessun credito fiscale di importo superiore ai 5 mila euro potrà infatti essere più utilizzato in compensazione orizzontale prima della presentazione della relativa dichiarazione. Previsto anche un inasprimento delle sanzioni amministrative per ogni delega presentata in compensazione priva dei requisiti e scartata a seguito delle attività di controllo del fisco.


MANOVRA 2020

Partite Iva con conto dedicato

Obbligatorio aprire un c/c per le spese e i compensi

Conto dedicato per le partite Iva e 30 euro di sanzione a cui si aggiunge il 4% del valore della transazione per chi, professionisti o esercenti, non accetta i pagamenti elettronici. Soglia del contante riportata a mille euro. E stretta sui reati tributari con la possibilità però di una contropartita, una nuova voluntary disclosure. Novità, inoltre, nella tassazione dei trust esteri e avvio immediato della tassazione digitale (si veda altro articolo in pagina). Sono queste alcune delle novità dell'ultima bozza del decreto fiscale esaminato dal consiglio dei ministri.


MANOVRA 2020

La precompilata Iva dal 2021

Compliance anche per i versamenti dell'imposta di bollo

Il 2021 sarà l'anno della dichiarazione Iva precompilata mentre già dal prossimo 1° luglio 2020, in via sperimentale, l'agenzia delle entrate metterà a disposizione dei soggetti passivi dell'Iva residenti e stabiliti in Italia, in apposita area riservata, le bozze dei registri e le Lipe (Liquidazioni periodiche Iva). Queste sono alcune delle principali disposizioni contenute nel prossimo decreto fiscale in materia di imposta sul valore aggiunto.


FORMAZIONE IN AULA    FREE  

300 giornate di formazione accreditata comprese nell'Abbonamento MySolution. Ecco i prossimi eventi!

Con MySolution puoi partecipare ogni mese a una ricchissima serie di eventi in aula accreditati, di alto livello e compresi nel tuo Abbonamento! Per tutto l'anno ti accompagneremo con Master MySolution 2019/2020, Mini Master Revisione Legale 2019 e altri Mini Master, Convegni e Corsi Specialistici.

 

Scopri qui di seguito i prossimi eventi e iscriviti subito!

 

Mini Master Revisione Legale 2019 - 3 incontri da 4 ore

Master MySolution 2019/2020 - 7 incontri da 4 ore


Guide pratiche

Corrispettivi elettronici

Entra in vigore il 1° gennaio 2020 l’obbligo generalizzato di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri, a carico dei soggetti di cui all’art. 22, D.P.R. 633/1972, ivi comprese le “imprese minori” (contribuenti in regime forfetario e di vantaggio). Scontrino e ricevuta fiscale saranno sostituiti dal documento commerciale, la cui emissione potrà essere effettuata tramite RT o avvalendosi degli strumenti messi gratuitamente a disposizione dall’Agenzia, mentre il registro dei corrispettivi verrà meno, sostituito dalla trasmissione telematica dei dati. La Guida, aggiornata da ultimo con la Risposta a istanza di interpello 7 ottobre 2019, n. 394, fornisce un quadro completo dell’adempimento, definendone i contorni normativi, gli esoneri e le concrete modalità attuative, sia a regime, sia nell’ambito del “periodo transitorio” definito dal D.L. n. 34/2019 all’interno del quale i contribuenti possono giovarsi di disposizioni specificatamente pensate per consentire un passaggio graduale alla nuova modalità di certificazione dei corrispettivi.


SOFTWARE MYSOLUTION

Nuovo Software MySolution: Commercianti - Calcolo compenso dal lordo al netto

È online il nuovo Software MySolution in cloud: Commercianti - Calcolo compenso dal lordo al netto, da utilizzare per calcolare il compenso netto da corrispondere ad un lavoratore autonomo commerciante, in modo che lo stesso possa percepire - una volta determinate le imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale e comunale, Irap e i contributi previdenziali - un importo lordo prestabilito. Nella sezione dei risultati il programma restituisce il valore del Reddito netto annuale e mensile calcolato, nonchè il totale dei contributi previdenziali.

I nuovi Software in cloud sono compresi nel tuo Abbonamento!


GUIDE PRATICHE

Cooperative sociali

La Guida analizza con taglio operativo tutti gli aspetti della disciplina delle cooperative sociali, anche alla luce delle novità introdotte dal D.M. 4 luglio 2019, con il quale il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato le attese linee-guida per la redazione del bilancio sociale degli enti del Terzo settore.


Guide pratiche

La revisione legale nelle società cooperative

Il D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza) e la Legge 14 giugno 2019, n. 55 di conversione del D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Sblocca cantieri), hanno introdotto importanti novità riguardanti i limiti previsti per la nomina di organi di controllo nelle società cooperative. La Guida analizza con taglio operativo la disciplina aggiornata a seguito delle ultime novità legislative. A completamento dell'opera, un ricco Formulario scaricabile e compilabile in formato word.


Guide pratiche

Il nuovo regime forfetario

Con la Legge n. 145/2018, il Legislatore è intervenuto sulla disciplina relativa al regime forfetario, introdotto con la Legge n. 190/2014 e modificato poi con la Legge n. 208/2015; infine, la Legge di Bilancio 2019 ha previsto sostanziali novità in materia. La Guida affronta gli aspetti innovativi con opportuni confronti con altri regimi precedenti, illustrando i passaggi da questi al nuovo regime forfetario, i requisiti di accesso, di fuoriuscita e molto altro. A completamento dell'opera alcuni utili fac-simile (scaricabili e compilabili in formato word) per la compilazione delle fatture in base al nuovo regime agevolato. 


Guide pratiche

Decreto Crescita

Il c.d. “Decreto Crescita” (D.L. 30 aprile 2019, n. 34 ) è stato convertito, con modificazioni, in Legge 28 giugno 2019, n. 58. Le misure contenute nel provvedimento mirano alla ripresa del Paese, favorendo una crescita più robusta grazie al sostegno alle imprese, al lavoro e alle attività produttive. Il testo prevede, in particolare, sgravi e incentivi fiscali, disposizioni per il rilancio degli investimenti privati, norme per la tutela del Made in Italy e ulteriori misure per la crescita. La Guida, aggiornata con le novità apportate dalla Legge di conversione, analizza in modo pratico il “Decreto Crescita”, fornendo al professionista un supporto indispensabile e tempestivo per affrontare al meglio le novità normative.


GUIDE MYSOLUTION - DICHIARAZIONI

Le Guide Dichiarazioni di MySolution

Le Guide Dichiarazioni MySolution - suddivise in Guide alla Compilazione e Guide Casi ed Esempi -  rappresentano lo strumento pratico e completo per completare con la massima facilità gli adempimenti previsti per le prossime dichiarazioni. 
Tutte le Guide sono ricche di esempi, check list, tabelle, focus, casi pratici e punti di attenzione per illustrare nel modo più chiaro e concreto possibile le materie trattate.


Guide pratiche

Il regime dei minimi

La Guida "Il regime dei minimi", firmata da Mauro Longo, fornisce una trattazione completa dell’agevolazione, affrontando i temi principali inerenti alle imposte dirette, l’IVA nazionale ed estera. Viene inoltre data attenzione alla figura del sostituto d’imposta, con gli adempimenti da ricordare e le differenze rispetto a chi adotta il regime forfetario. Infine, la Guida si occupa delle cause che comportano la fuoriuscita dal regime stesso e cosa accade nel caso di passaggio ad altro regime.


Guide pratiche

E-commerce, web tax e criptovalute

Le vendite on-line rappresentano sempre di più una modalità di vendita alternativa, se non preminente, rispetto a quella tradizionale. Le vendite di prodotti di largo consumo, in particolare, stanno crescendo quattro volte più velocemente delle vendite nei vecchi negozi tradizionali. Una diffusione così estesa di tale modalità di compravendita, tuttavia, comporta l'esigenza di conoscere il corretto inquadramento giuridico e fiscale, al fine di porre in essere corretti adempimenti. La Guida compie una disamina esaustiva della materia, analizzando la normativa di riferimento, l'erogazione di servizi elettronici, le cessioni di beni, gli aspetti contrattuali, la web tax ed il tema delle criptovalute. A completamento del testo una casistica di quesiti e di casi pratici, oltre ad utilissime tavole di sintesi della disciplina.


Guide pratiche

Scontrini e ricevute fiscali

La Guida, aggiornata da ultimo con le novità introdotte dalla Legge 28 giugno 2019, n. 58, di conversione del D.L. n. 34/2019 (c.d. Decreto Crescita) e dal D.M. 10 maggio 2019 con il quale vengono disposti nuovi esoneri dall'obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica degli incassi giornalieri (cosiddetto scontrino elettronico) - di cui all'art. 2, comma 1, del D.Lgs. 5 agosto 2015, n. 127 - per i soggetti che effettuano attività di commercio al minuto e assimilate, previsto dalla legge di Bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145), costituisce un valido strumento di supporto per il professionista grazie agli esempi contenuti ed ai focus sugli argomenti più complessi.


Guide pratiche

Il quadro RW 2019

La Guida costituisce uno strumento di supporto per il professionista che deve compilare, per conto del contribuente, la dichiarazione dei redditi, in relazione a investimenti di natura finanziaria e patrimoniale detenuti all’estero. Tutte le persone fisiche residenti, infatti, se detengono investimenti all’estero, devono presentare il quadro RW.  Nella Guida si forniscono le nozioni fondamentali in relazione all’obbligo di monitoraggio fiscale, esempi di compilazione del quadro RW, esempi di determinazione di redditi esteri connessi agli investimenti con compilazione di relativi quadri reddituali (quadro RM, RL, RT), esempi di ravvedimento del quadro RW non presentato nei termini.  Vengono forniti inoltre esempi di compilazione in relazione a investimenti patrimoniali come gli immobili, investimenti finanziari come titoli, partecipazioni e conti correnti. E ancora casistiche meno ordinarie come le polizze estere e le valute virtuali. Completano l'opera delle utili check list relative alla compilazione del quadro RW nei vari modelli.


GUIDE MYSOLUTION - DOSSIER

Le Guide Dossier di MySolution

Le Guide Dossier raccolgono, per ciascuna delle materie trattate, tutti gli approfondimenti, le informazioni e gli strumenti pubblicati su MySolution, per guidarvi nella ricerca e nell'approfondimento delle novità. I contenuti delle Guide sono sempre aggiornati e integrati con le ultime novità pubblicate. La versione PDF, inoltre, consente la consultazione di tutti i testi integrali dei contenuti raccolti nelle Guide, per un accesso ancora più immediato a tutta la documentazione sul tema.

 


GUIDE MYSOLUTION - FATTURA ELETTRONICA

Fattura elettronica. Tutte le Guide di MySolution!

Con l'introduzione della fattura elettronica, dal 1° gennaio 2019, le fatture che siamo abituati a conoscere, ovvero quelle emesse in formato cartaceo (o analogico), oppure in formato elettronico “libero da vincoli” (come nel caso di fattura emessa in pdf ed inviata sulla posta elettronica ordinaria del destinatario) sono destinate a scomparire. Il Catalogo delle Guide Fattura Elettronica di MySolution, dedicate ai professionisti e ai clienti di studio, fornisce il miglior supporto nel transito al digitale e per gestire al meglio la fase di scelta delle soluzioni operative da adottarsi. 


LA TUA OPINIONE È IMPORTANTE

Cosa vorresti approfondire su MySolution?

MySolution è sempre vicina alle esigenze dei professionisti e per supportare al meglio la tua attività ti invitiamo a valutare l'utilità dei seguenti argomenti di prossima pubblicazione e di suggerirci gli argomenti che vorresti approfondire ...

 

 


ULTIMI GIORNI

COMMENTI
ACCERTAMENTO

ISA: indicatori di anomalia, una “spia” per il ravvedimento operoso

27 settembre 2019
di Nicola Forte

CIRCOLARE MONOGRAFICA
ACCERTAMENTO

ISA: l’importanza del “Campo annotazioni”

26 settembre 2019
di Mauro Longo

COMMENTI
ACCERTAMENTO

ISA: le diverse modalità di applicazione degli indicatori di anomalia

25 settembre 2019
di Nicola Forte

CIRCOLARE MONOGRAFICA
ACCERTAMENTO

Caso pratico: ISA, calcolo del valore dei beni strumentali

24 settembre 2019
di Sandra Pennacini

CIRCOLARE MONOGRAFICA
IVA

Cessioni intracomunitarie di beni: i nuovi documenti di prova dal 1° gennaio 2020

23 settembre 2019
di Stefano Setti

COMMENTI
PROCEDURE CONCORSUALI

Crisi d’impresa: come certificare i crediti tributari

23 settembre 2019
di Saverio Cinieri

COMMENTI
PROCEDURE CONCORSUALI

Codice crisi d’impresa: il calendario dell’alert inizia con l’INPS

20 settembre 2019
di Pasquale Pirone

 

Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. NEWS

    Dal Governo via libera alla Manovra 2020: confermate le detrazioni Irpef. Stop all'aumento Iva

    16 ottobre 2019

  2. NEWS

    Compensazione, in arrivo nuovi requisiti

    16 ottobre 2019

  3. ITALIA OGGI

    Partite Iva con conto dedicato

    16 ottobre 2019

    di Cristina Bartelli

  4. NEWS

    Detrazioni in arrivo per i pagamenti tracciabili. Torna a 1.000 euro la soglia del contante

    15 ottobre 2019

  5. ITALIA OGGI

    Compensazioni al giro di vite

    16 ottobre 2019

    di Andrea Bongi

  1. IVA

    GUIDA

    22 agosto 2019

    di Stefano Setti

  2. IRPEF

    GUIDA

    23 settembre 2019

    di AA.VV.

  3. IRES

    GUIDA

    29 agosto 2019

    di AA.VV.

  4. Corrispettivi elettronici

    GUIDA

    7 ottobre 2019

    di Sandra Pennacini

  5. Il nuovo regime forfetario

    GUIDA

    16 luglio 2019

    di Mauro Longo